École des écoles

 

L’Accademia dei Filodrammatici fa parte dell’associazione di scuole École des Écoles nata nel 2006.

L’Accademia dei Filodrammatici di Milano ne è stata uno dei membri fondatori.

Questa “scuola delle scuole” vuole porsi come un ambito di confronto e progettazione comune tra i diversi membri.
L’obiettivo è quello di offrire una dimensione europea alla formazione e al perfezionamento professionale dei giovani artisti e tecnici del teatro; fornire occasioni di scambio e di aggiornamento ai docenti delle scuole teatrali; favorire la conoscenza e lo scambio di culture e tecniche di diversa origine; concorrere a una migliore conoscenza delle drammaturgie e degli spettacoli nelle singole realtà territoriali e nazionali; studiare e promuovere progetti congiunti che vedano coinvolti insieme allievi e docenti delle varie scuole.

Ad oggi le scuole che ne fanno parte sono:

ENSATT École Nationale Supérieure des Arts et Techniques du Théâtre di Lione;

TNS École du Thêatre National de Strasbourg;

Guildhall School of Music & Drama di Londra;

RESAD Real Escuela de Arte Dramatico di Madrid;

Manufacture di Losanna;

ZHdK Zürcher Hochschule der Künste di Zurigo;

INSAS Institut Supérieur des Arts di Bruxelles;

DDSKS Den Danske Scenekunst Skole di Copenaghen;

LMTA Lietuvos Muzikos ir Teatro Akademija di Vilnius;

Kunsthøgskolen di Oslo;

ESTC Escola Superior de Teatro e Cinema di Lisbona;

Theaterakademie HFMT – Hochschule für Musik und Theater Hamburg (la cui direttrice Sabina Dhein è attualmente il presidente dell’associazione);

Academy of Theatre and Dance di Amsterdam;

ArtsEZ University of the Arts di Arnhem;

Universitatea de arte din Targu Mures;

–  Folkwang Universität der Künste, Essen.

– Accademia dei Filodrammatici di Milano.

Le attività finora organizzate sono state incontri teorici, pratici e organizzativi sui seguenti temi:

– 2007, Lione – festival degli spettacoli delle scuole

– 2007, Berlino – confronto tra diverse tecniche usate dagli insegnanti di movimento

– 2007, Milano – incontri per far conoscere a pubblico e operatori teatrali la produzione più recente di aree linguistiche diverse

– 2008, Barcellona – rapporto tra insegnamento e ricerca artistica

– 2008, Copenaghen – studio di diversi approcci a uno stesso testo

– 2008, Lione/Madrid – incontri sulla drammaturgia per verificare le modalità di insegnamento della scrittura scenica

– 2009, Vilnius – festival degli spettacoli creati dalle scuole su un tema comune in occasione delle celebrazioni per Vilnius Città della Cultura

– 2010, Londra – confronto tra le scuole di teatro per elaborare una visione etica comune

– 2011, Milano – incontri per far conoscere a pubblico e operatori teatrali la produzione più recente di aree linguistiche diverse

– 2012, Bruxelles – progetto “From page to stage” condotto da insegnanti dell’École e allievi dell’INSAS di Bruxelles

– 2013, Milano – confronto tra diverse tecniche usate dagli insegnanti di movimento

– 2013, Copenaghen – seminario sull’improvvisazione

– 2014, Strasburgo – laboratorio su maschera e costume

– 2014, Vilnius – riflessioni sulle possibili nuove metodologie nella formazione dell’attore

– 2015, Bruxelles – “The story – telling potential of images in the performance space”

– 2015, Copenaghen – “Theatre and partecipation”

– 2015, Lisbona – “Rethinking teacher-student relation”

– 2016, Amburgo – “Who am I, when I am teaching? Role – Self partecipation – Teaching process”

– 2016, Zurigo – Workshop sugli stimoli alla creatività

– 2017, Losanna – “Awareness and stage presence”

– 2017, Londra – “How can we play when we teach?”

– 2018, Barcellona – “Shadows: the split acting”

– 2018, Copenaghen – Assemblea generale e revisione degli statuti

– 2019, Amsterdam Bergen – “Common values around learning”

– 2019, Lisbona – Assemblea generale ed elezione del nuovo Presidente