PREMIO RICCARDO PRADELLA

L’Accademia dei Filodrammatici, in collaborazione col Teatro Filodrammatici, ha istituito un premio biennale alla memoria di Riccardo Pradella, attore e regista, artefice della riapertura della sala teatrale nel 1970 e insegnante di recitazione della scuola per attori dell’Accademia dal 1985 al 2011.

L’obiettivo è di fornire uno spazio di visibilità, sostegno e promozione a compagnie che si siano impegnate nel dar vita a un progetto di lavoro collettivo e continuativo.

Il bando è rivolto a compagnie legalmente costituite (in qualsiasi forma giuridica) che possano dimostrare, all’atto dell’iscrizione al bando, un’attività produttiva professionale di almeno un anno, intesa come presenza in teatri, stagioni o festival teatrali in Italia o all’estero.

La compagnia vincitrice sarà ospitata per una serata al Teatro Filodrammatici, in cui potrà presentare uno spettacolo scelto tra quelli in repertorio o proporre il debutto di un inedito.

L'edizione 2014 è stata vinta ex-equo da Giulia Viana con Le rotaie della memoria e da Maurizio Pellegrini con A qualcuno piace Fred. Vincitrice dell'edizione 2016 è stata la Confraternita del Chianti con Non voltarti indietro.

 

Le prossime selezioni avverranno nella primavera 2018. Il bando sarà disponibile su questa pagina e sul sito del Teatro Filodrammatici.