BANDO TEATRO UTILE 2020

SECONDA A NESSUNO
RIFLESSIONI SULLA SECONDA GENERAZIONE

Laboratorio di drammaturgia

Fino a pochi anni fa la cosiddetta “seconda generazione” era pressoché invisibile. Questa generazione rivendica un’italianità piena e non importa di che colore abbia la pelle. Le istituzioni non sono riuscite finora a prendere una posizione chiara su questo tema, ma questi giovani sono sempre più presenti e attivi nella nostra società.

Da queste considerazioni generali nasce il nostro desiderio di aprire uno spazio di riflessione in ambito teatrale che coinvolga anche autori e artisti di seconda generazione in un confronto costruttivo.

Il Progetto Teatro utile 2020 prevede un laboratorio di drammaturgia. I testi scritti dai partecipanti al laboratorio saranno presentati in forma di mise en espace in alcune scuole di Milano e all’Accademia dei Filodrammatici. Oltre ai laboratori ci saranno cinque incontri aperti alla cittadinanza, in cui si discuterà intorno al tema della “seconda generazione”.

Questo Bando è rivolto ad autori e artisti di diverse nazionalità.

Per partecipare al concorso di selezione è necessario inviare il curriculum vitae e una lettera motivazionale all’indirizzo: filodram@accademiadeifilodrammatici.it  entro e non oltre il 30 gennaio 2020.

Saranno ammessi fino a 8 drammaturghi

CALENDARIO DEGLI INCONTRI

Il Laboratorio di drammaturgia si svolgerà presso l’Accademia dei Filodrammatici
dal 10 al 15 febbraio 2020 dalle ore 10 alle ore 18
e nei weekend 14 e 15 marzo, 4 e 5 aprile, 9 e 10 maggio, sempre dalle ore 10 alle ore 18.

La frequenza è obbligatoria.

Il laboratorio di drammaturgia è a cura del drammaturgo Renato Gabrielli
con la collaborazione di Tiziana Bergamaschi (responsabile del progetto)

Il costo dei laboratori è a carico dell’Accademia dei Filodrammatici di Milano, quindi la partecipazione per gli allievi è gratuita.

Il Progetto completo di Teatro Utile, giunto alla sua 8° edizione, è disponibile su: http://accademiadeifilodrammatici.it/progettoteatroutile2020/

Per informazioni: 02 86460849, filodram@accademiadeifilodrammatici.it